RSS

Gli astronomi

Girato ad  Acireale, Catania, Noto
Paese Italia
Anno 2002
Durata 93 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Diego Ronsisvalle
Soggetto Vanni Ronsisvalle
Sceneggiatura Diego Ronsisvalle
Interpreti e personaggi
  • Marisa Fabbri: canonico Stupendo
  • Paolo Bonacelli: Peters
  • Laura Betti: la Pavoncella
  • Romano Malaspina: Wittelsberg
Premi
Menzione speciale ai Globi d’oro 2003

Gli astronomi Peters e Wittelsberg provenienti da Nord Europa arrivano ad Acireale nel 1843 con l’incarico di realizzare unameridiana nella cattedrale. Pur essendo sostenuti dal canonico Stupendo (che ritiene l’opera utile ai fini della propria carriera ecclesiastica) ed avendo l’avallo del vescovo di Catania essi si scontrano con la dura ostilità della popolazione locale.

Wittelsberg abbandona ben presto l’opera mentre Peters resiste pur sempre avvolto dalla contrarietà dei locali. L’astronomo verrà persino invitato a modificare il tracciato dell’orologio solare, perché, ma si scoprirà solo dopo, sarebbe passata proprio sopra l’accesso segreto ad una cripta dove erano sepolti dei notabili locali.

Infine vi sarà la riflessione di Peters, che oramai anziano ed a casa nella natia Danimarca si ricorderà dei trascorsi siciliani sempre in dubbio fra la fede cristiana e la ragione della scienza.

Annunci
 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: