RSS

Baarìa

Girato a Bagheria e in Tunisia

Anno 2009
Durata 150 min
Genere commedia, drammatico, storico
Regia Giuseppe Tornatore
Soggetto Giuseppe Tornatore
Sceneggiatura Giuseppe Tornatore
Produttore Giampaolo Letta, Mario Spedaletti
Produttore esecutivo Mario Cotone
Casa di produzione Medusa Film, in collaborazione conQuinta Communication, Regione Siciliana, Sicilia Film Commission
Distribuzione (Italia) Medusa Film
Fotografia Enrico Lucidi
Montaggio Massimo Quaglia
Effetti speciali Bloompix
Musiche Ennio Morricone
Scenografia Maurizio Sabatini
Costumi Luigi Bonanno (con la collaborazione di Antonella Balsamo)
Interpreti e personaggi
  • Francesco Scianna: Peppino Torrenuova
  • Margareth Madè: Mannina Scalìa
  • Lina Sastri: Tana
  • Ángela Molina: Sarina da adulta
  • Nicole Grimaudo: Sarina da giovane
  • Salvatore Ficarra: Nino Torrenuova
  • Valentino Picone: Luigi Scalìa (padre)
  • Gaetano Aronica: Ciccio Torrenuova (padre)
  • Alfio Sorbello: Ciccio da bambino
  • Marco Iermanò: Pietro da ragazzo
  • Lollo Franco: don Giacinto
  • Giovanni Gambino: Peppino da bambino
  • Giuseppe Garufi: Pietro da bambino
  • Aldo Baglio: affarista
  • Raoul Bova: giornalista romano
  • Paolo Briguglia: maestro di catechismo
  • Fabrizio Romano: Onofrio Pace
  • Luigi Maria Burruano: farmacista
  • Laura Chiatti: studentessa
  • Giorgio Faletti: Corteccia
  • Beppe Fiorello: venditore dollari
  • Donatella Finocchiaro: merciaia
  • Corrado Fortuna: Renato Guttuso
  • Nino Frassica: Giacomo Bartolotta
  • Leo Gullotta: Liborio
  • Gabriele Lavia: maestro delle commissioni esami
  • Luigi Lo Cascio: giovane con sindrome di Down
  • Enrico Lo Verso: Minicu
  • Marcello Mazzarella: podestà
  • Vincenzo Salemme: capo comico
  • Monica Bellucci: ragazza del muratore
  • Michele Placido: esponente del PCI
  • Rossana Giacalone: Teresa l’istruttrice di ballo
  • Tony Sperandeo:allevatore
  • Sebastiano Lo Monaco: padrone del magazzino di limoni
  • Enrico Salimbeni: Alberto Lattuada
  • Alessandro Di Carlo: Alberto Sordi
  • Alessandro Schiavo: Ignazio Buttitta
  • Orio Scaduto: Gaspare
  • Nino Russo: sindaco
  • Elena Russo: sposa
  • Manuela Spartà: ragazza all’uliveto
Premi
  • David di Donatello 2010: miglior musicista (Ennio Morricone)
  • Nastri d’argento 2010: Nastro dell’anno
  • Globo d’oro 2010: migliore regista (Giuseppe Tornatore), migliore musica (Ennio Morricone)

Il film racconta la vita nel comune siciliano di Bagheria a partire dagli anni trenta fino agli ottanta circa (le date sono deducibili da vari indizi). Il tutto viene visto seguendo la storia di una famiglia attraverso tre diverse generazioni. Protagonista è Peppino Torrenuova (Francesco Scianna), il rappresentante della seconda generazione, attraverso il quale si vede l’evolversi del paese.

All’interno del film sono presenti riferimenti alla mafia, al fascismo ed alle lotte sociali post-belliche.

Peppino Torrenuova è un bambino della Bagheria degli anni trenta.

Sin da piccolo è costretto a lavorare dapprima come bracciante e successivamente come aiuto di un pastore, dovendo abbandonare la scuola.

Al termine della guerra, durante l’incursione degli abitanti del paese in una banca, riesce a rubare una piccola fortuna, con la quale acquista dei bovini che risollevano le condizioni economiche della famiglia.

Inizia a coltivare idee comuniste e da giovanissimo si iscrive al partito, trasformando ben presto le sue ideologie in un lavoro a tempo pieno.

Si innamora della coetanea Mannina (Margareth Madè), ma i genitori di lei non acconsentono alla loro unione perché il benessere economico della famiglia di Peppino è venuto a mancare, e pertanto la costringono al fidanzamento ufficiale con un altro ragazzo.

I due non si danno per vinti e continuano in segreto la loro relazione, finché non decidono di dichiarare ufficialmente il loro amore con una fuitina, chiudendosi a chiave nella casa di lei.

Il film si articola attraverso cinquant’anni di storia italiana.

TRAILER


150 min
Bloompix
Baarìa
Baarìa
M
http://
http://
http://
 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: