RSS

Il regista di matrimoni

Girato a Cefalù

Anno 2006
Durata 107 min
Genere drammatico
Regia Marco Bellocchio
Sceneggiatura Marco Bellocchio
Produttore Marco Bellocchio, Sergio Pelone,Luciano Martino, Massimo Vigliar
Casa diproduzione Filmalbatros, Rai Cinema, Dania Film, Surf Film, Filmtel S.A.
Distribuzione(Italia) 01 Distribution
Fotografia Pasquale Mari
Montaggio Francesca Calvelli
Musiche Riccardo Giagni
Scenografia Marco Dentici
Costumi Sergio Ballo
Interpreti e personaggi
  • Sergio Castellitto: Franco Elica
  • Donatella Finocchiaro: Bona di Gravina
  • Sami Frey: Principe di Gravina
  • Bruno Cariello: Enzo Baiocco
  • Gianni Cavina: Orazio Smamma
  • Maurizio Donadoni: Micetti
  • Claudia Zanella: Chiara
  • Silvia Ajelli: Gioia Rottofreno
  • Corinne Castelli: Fara Domani
  • Simona Nobili: moglie di Baiocco
Doppiatori italiani
  • Rodolfo Bianchi: Principe di Gravina
Premi
  • 2 Nastri d’argento 2007: miglior soggetto e miglior montaggio

Elica (Sergio Castellitto) è un regista famoso che da tempo si diletta nel realizzare filmini di matrimonio concettuali.

In Sicilia per trovare ispirazione, tormentato dal matrimonio della figlia, si dovrà occupare dello sposalizio di una principessa, Bona Gravina (Donatella Finocchiaro).

Lei è costretta in un matrimonio di convenienza per salvare il nome della sua famiglia, lui si innamora della sua bellezza cercando di salvarla da un destino di infelicità, lottando contro il padre Ferdinando (Sami Frey) che sembra invece avere progetti ambiziosi e pericolosi…

ALCUNE SEQUENZE DEL FILM

CINEFORUM di Lidia Saccaro

Insolita e originale opera cinematografica che però potrebbe non essere apprezzata appieno da tutti per il senso d’incompletezza che traspare dall’intera vicenda. Un film non facile quindi,ma che offre numerosi spunti di riflessione. Dieci e lode al regista che descrive la storia e suggerisce emozioni puntando sull’immagine e sul gesto piuttosto che sulle parole.

Bellocchio mostra attraverso i suoi personaggi un modo diverso di vedere la vita e di mettersi in discussione.

La colonna sonora ,composta da Riccardo Giagni e Carlo Crivelli,. anch’essa molto originale, è un mix di musiche classiche e di cori religiosi,e Mariangela Melato in versione swing in “In cerca di te” dona leggerezza ad un lavoro colto e raffinato. 

Soundtrack
01. Jerusalem riedificata (coro)
02. Memoria dei monatti
03. Horzham
04. Scherzo, op. 87, per due pianoforti (estratto) – Camille Saint-Saëns
piano:Maria Vittoria Forgià, Ersilia Ungaro Bartoli
05. Nella cripta
06. Singing sun, dalla suite A Little Book Of Hours, per pianoforte – Peter Sculthorpe
piano: Ersilia Ungaro Bartoli
07. Osanna! Osanna! (coro)
08. L’ uomo che ascolta
09. Bella sei tu (coro)
10. Il complotto
11. In cerca di te – Mariangela Melato (di Sciorilli/Testoni)
12. Ascensione


Annunci
 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: