RSS

La siciliana ribelle

Girato a Palazzo Adriano e Palermo

Anno 2009
Durata 106 min
Genere drammatico
Regia Marco Amenta
Sceneggiatura Marco Amenta, Sergio Donati, Gianni Romoli
Produttore Simonetta Amenta, Tilde Corsi, Gianni Romoli
Fotografia Luca Bigazzi
Musiche Pasquale Catalano
Scenografia Marcello Di Carlo
Costumi Cristina Francioni
Trucco Donatella Borghesi, Stefania Trippa,Alessandra Vita
Interpreti e personaggi
  • Veronica D’Agostino: Rita
  • Miriana Faja: Rita da piccola
  • Francesco Casisa: Vito
  • Carmelo Galati: Fratello di Rita
  • Gérard Jugnot: Procuratore
  • Marcello Mazzarella: Don Michele
  • Mario Pupella: Zio Salvo
  • Primo Reggiani: Lorenzo
  • Lorenzo Rosone: Vito da piccolo
  • Lucia Sardo: Madre di Rita

È un film liberamente tratto dalla vera storia di Rita Atria.

Rita Mancuso è la figlia di un boss mafioso molto rispettato, di un paese siciliano, nei primi anni ’80. Il giorno della sua prima comunione assiste all’assassinio del padre. Anni dopo, quando Rita ha già 17 anni, anche suo fratello verrà ucciso.

Decisa a vendicarsi degli omicidi, si reca alla procura di Palermo, portando con sé, come prove, i diari che aveva scrupolosamente annotato sin da bambina, sperando, così facendo, di fare arrestare gli assassini del padre e del fratello: da quel momento Rita diventa una testimone fondamentale per le indagini in corso da tempo, ma è anche sulla lista di persone da uccidere.

Fuggendo dal suo paese, rientrerà nel “Programma Protezione Testimoni” e sarà trasferita a Roma, nella massima segretezza.
Grazie al suo prezioso aiuto, la polizia cattura le persone da lei accusate e da tempo ricercate. Ma quando crede che tutto stia andando per il meglio, il giudice che aveva seguito il suo caso fin dall’inizio, che per lei era diventato come un secondo padre, viene ucciso nell’esplosione di un’autobomba.
Rita, nello sconforto della sua solitudine e nel totale abbandono, contro le normative di massima segretezza che avrebbe dovuto rispettare, chiama il fidanzato che aveva lasciato in Sicilia, rivelando la sua posizione. Ma quando, parlando con lui, capisce che l’unica via d’uscita per lei verso una vita normale è quella di ritrattare tutto in modo da fare scarcerare i mafiosi suoi compaesani, si getta dal balcone sotto gli occhi del suo fidanzato.

IL TRAILER


Annunci
 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: