RSS

Un caso di coscienza

Girato a Zafferana Etnea
Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1970
Durata 113 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Giovanni Grimaldi
Soggetto Leonardo Sciascia (dall’omonimo racconto)
Sceneggiatura Giovanni Grimaldi
Produttore Maurizio Lodi Fe’
Casa diproduzione Mars Film
Distribuzione(Italia) Paramount Pictures
Fotografia Aldo Greci
Montaggio Dolores Tamburini
Musiche Riz Ortolani
Scenografia Vincenzo Del Prato
Interpreti e personaggi
  • Lando Buzzanca: Avv. Salvatore Vaccagnino
  • Raymond Pellegrin: Solfi
  • Aldo Bufi Landi: Dottor Giulio
  • Nando Gazzolo: Alfredo Serpieri
  • Françoise Prévost: Sandra, moglie di Solfi
  • Dagmar Lassander: Annalisa
  • Franco Lantieri: il geometra Gaetano
  • Helga Liné: Lola, moglie Del Farmacista
  • Antonella Lualdi: Rita, moglie dell’avv. Vaccagnino
  • Marcella Michelangeli: moglie del geometra Gaetano
  • Paolo Carlini
  • Turi Ferro
  • Saro Urzì: il farmacista
  • Michele Abbruzzo: barone Carmelo Favara
  • Giselle Pascal: moglie Del Dottor Giulio
  • Carletto Sposito: Benito Pozzi
  • Aldo Puglisi: ragionier Licasio

Tratto da racconto omonimo di Leonardo Sciascia.

Salvatore Vaccagnino un giovane avvocato di Maddà, legge su un rotocalco femminile – nella rubrica di corrispondenza tenuta da un sacerdote – la lettera, naturalmente anonima, di una sua concittadina, che confessa d’aver tradito il marito. Sicuro della fedeltà di sua moglie Rita, Salvatore convoca i più rispettabili cittadini di Maddà divertendosi a seminare il dubbio. Mentre le ricerche non approdano a nulla, da una seconda lettera, Salvatore comincia a dubitare anche di sua moglie e, cerca in ogni modo di farla crollare, facendo leva anche sulla sua presunta sterilità. L’adultera però non viene scoperta e la cittadina torna alla normalità, finché un giorno sarà proprio la colpevole a giocare a carte scoperte…

Annunci
 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: